Arrestatori di fiamma

Arrestatori di fiamma

Arrestatore di fiamma

La società tedesca KITO GmbH costruisce arrestatori di fiamma atti a prevenire la propagazione del fronte di un’esplosione in fase di trasferimento di liquidi, gas e vapori infiammabili. La gamma di prodotti si completa con le valvole di respirazione che sono normalmente utilizzate per evitare pressioni anomale all’interno di serbatoi di stoccaggio. Queste valvole posso essere equipaggiate con arrestatore di fiamma atto ad evitare il rischio di flashback all’interno dello stoccaggio.
La scelta di un arrestatore deve essere effettuata in relazione alla classificazione del gas trattato. L’uso più comune prevede che questi siano eserciti a pressioni prossime a quella atmosferica. Abbiamo anche unità speciali per pressioni più alte.
Gran parte della gamma è costituita da arrestatori bidirezionali: il design è ottimizzato per minimizzare le perdite di carico. Gli arrestatori di fiamma KITO rispondono ai requisiti normativi europei, americani ed anche di altre aree geografiche.

Arrestatori di fiamma antideflagranti

Arrestatori di fiamma

In caso d’innesco di un gas/vapore in un tubo, la reazione parte con le caratteristiche di una deflagrazione: pressione contenuta e bassa velocità di fiamma. Gli arrestatori di fiamma KITO hanno la finalità di evitare che una deflagrazione possa propagarsi ad altre parti d’impianto. Affinchè il regime dell’esplosione non commuti in una detonazione, la distanza del punto d’innesco da quella d’installazione dell’arrestatore deve essere limitata. A tal fine, siamo in grado di fornire ingegneria di dettaglio, così come calcoli di dimensionamento dell’arrestatore e quantificazione delle perdite di carico.
Gli arrestatori posso essere equipaggiati con sonde atte a monitorare la temperatura del gas ed evitare rischiosi inneschi. Si tratta di misure preventive utilizzate negli impianti d’incenerimento, per i gas di torcia ed altro ancora.

Arrestatori di fiamma antidetonanti

Nel caso in cui una deflagrazione non venga fermata per tempo, questa può tramutarsi in una detonazione. In tal caso le forze in gioco sono enormemente più alte che per una deflagrazione. Siguria può fornire arrestatori in grado di reggere la spinta di una detonazione e spegnerne la relativa fiamma. Questi prodotti risultano essere, rispetto ai precedenti, sovradimensionati per garantire una maggiore resistenza meccanica mantenendo ugualmente la funzionalità.

Video correlati